Unione Montana Alto Astico

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI COLLABORATORI PROFESSIONALI AMMINISTRATIVI CAT. B3 - SERVIZI AMMINISTRATIVO E FI

Pubblicata il 02/02/2018

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI COLLABORATORI PROFESSIONALI AMMINISTRATIVI CAT. B3 - SERVIZI AMMINISTRATIVO E FINANZIARIO

In esecuzione della determinazione del Segretario - Responsabile di Servizio Personale n. 4 del 02.02.2018 viene bandita una selezione pubblica per esami per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato e a tempo pieno e/o parziale di Collaboratori Professionali Amministrativi - Contabili – cat. B 3 – posizione economica B3 – presso i servizi Amministrativo e Finanziario dell’Unione Montana Alto Astico;
TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico è costituito dallo stipendio tabellare annuo lordo nella misura stabilita dal vigente CCNL del comparto Regioni Enti Locali, dal trattamento economico accessorio se e in quando dovuto e da ogni altro emolumento previsto dal contratto collettivo di lavoro.
Tutti i compensi sono soggetti alle ritenute fiscali, previdenziali ed assistenziali di legge.
Spetta inoltre, ove ricorrano i presupposti di legge, l’assegno per il nucleo familiare.
REQUISITI RICHIESTI PER L’AMMISSIONE
1) cittadinanza italiana
Sono equiparati ai cittadini dello Stato gli italiani non appartenenti alla Repubblica. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 07.02.1994, n. 174 pubblicato nella G.U. del 15.02.1994, n. 61, con cui è stato adottato il regolamento recante norme sull’accesso di cittadini degli Stati membri dell’Unione europea ai posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche.
2) Età non inferiore ai 18 anni e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo.
3) Idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a selezione.
L’Amministrazione ha la facoltà di sottoporre ad accertamento sanitario di controllo il vincitore della selezione.
4) Pieno godimento dei diritti civili e politici.
5) Per i candidati di sesso maschile, essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva e quelli relativi al servizio militare.
6) Non avere riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso; non essere stati dichiarati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione; non trovarsi in alcune condizioni di incompatibilità.
7) Non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti dall’impiego o licenziati per le medesime cause.
8) Possesso del seguente titolo di studio:
- diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale
Per i titoli conseguiti all’estero è richiesto il possesso entro i termini di scadenza del presente avviso dell’apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti.
I cittadini degli Stati membri dell’Unione europea devono altresì possedere, ai fini dell’assunzione, i seguenti requisiti: a) godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza; b) possesso dei requisiti previsti per i cittadini italiani, eccezion fatta per la cittadinanza italiana; c) adeguata conoscenza della lingua italiana.
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I candidati dovranno presentare la domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta libera, sottoscritta e così indirizzata all’Unione Montana Alto Astico , via Europa 22, 36011 ARSIERO (Vicenza) .
La domanda dovrà essere consegnata, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 23 febbraio 2018, direttamente all’Ufficio Protocollo dell’amministrazione ubicato presso la sede dell’Unione Montana Alto Astico, via Europa 22, Arsiero, Vicenza – ovvero trasmessa a mezzo telefax al numero 0445741797 o per posta elettronica certificata al seguente indirizzo: um.altoastico.vi@pecveneto.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente)
invio di lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Unione Montana Alto Astico (via Europa, 22, 36011 Arsiero - Vi) (al fine del rispetto della scadenza non fa fede il timbro postale pertanto le domande devono pervenire all’Ente entro la data sopra indicata)
La tassa di concorso è fissata in Euro 10,00 - non è rimborsabile. Il versamento va effettuato sul conto corrente postale n. 18294363 intestato all’Unione Montana Alto Astico o direttamente presso la Tesoreria c/o Veneto Banca – sede di Arsiero
codice IBAN IT51 U062 2560 8011 0000 0300 055
indicando, come causale, “Partecipazione alla selezione a tempo determinato per Collaboratore professionale”.
La ricevuta va obbligatoriamente allegata alla domanda di partecipazione alla selezione.
Nella domanda il candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità:
- nome e cognome;
- luogo e data di nascita;
- Comune di residenza e relativo indirizzo, domicilio e recapito, se diverso dalla residenza, presso il quale desidera siano trasmesse le comunicazioni relative alla selezione, con l’indicazione del numero di codice di avviamento postale, nonché l’eventuale recapito telefonico; eventuali variazioni di indirizzo dovranno essere tempestivamente comunicate, poiché in difetto le comunicazioni dell’amministrazione saranno validamente effettuate all’indirizzo indicato nella domanda;
- precisa indicazione della selezione pubblica cui partecipa;
- il possesso della cittadinanza italiana, se richiesto;
- il pieno godimento dei diritti civili e politici e il Comune nelle cui liste elettorali è iscritto (per i cittadini appartenenti all’Unione europea tale dichiarazione deve essere resa in relazione allo Stato nel quale hanno la cittadinanza);
- di non aver riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso; di non essere stati dichiarati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le normative vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione; di non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità;
- di non essere stati destituiti dall’impiego presso pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti dall’impiego ai sensi della normativa vigente o licenziali per le medesime cause;
- il titolo di studio posseduto, con l’indicazione dell’istituzione che lo ha rilasciato e della data del rilascio (per i titoli di studio conseguiti all’estero occorre indicare gli estremi del provvedimento di riconoscimento);
- il possesso dell’idoneità fisica all’impiego, fatta salva la tutela per gli appartenenti alle categorie protette;
- la posizione riguardo gli obblighi di leva e militari (per i soli candidati di sesso maschile);
- l’eventuale appartenenza alle categorie indicate nell’art. 5 Dpr 9 maggio 1994, n. 487, che danno diritto a preferenza, a parità di merito, con l’esatta indicazione del titolo attestante il diritto;
- l’eventuale condizione di portatore di handicap o il tipo di ausilio per l’esame e i tempi necessari aggiuntivi;
- di accettare le norme e le condizioni della selezione.
Ai sensi dell’art. 46 del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (DPR 28 dicembre 2000, n. 445), le dichiarazioni di cui al presente articolo sono rese in sostituzione della relativa certificazione. In applicazione di quanto disposto dall’art. 49 dello stesso testo unico, l’idoneità fisica all’impiego sarà accertata al momento dell’assunzione.
L’accertamento, da parte dell’amministrazione, di dichiarazioni non veritiere comporterà l’esclusione dalla graduatoria dei concorrenti.
In base a quanto disposto dal codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, con la sottoscrizione apposta in calce alla domanda il candidato autorizza incondizionatamente l’Amministrazione al trattamento dei dati personali per lo svolgimento delle funzioni istituzionali.
4
I dati saranno conservati presso l’Ufficio Personale sotto la responsabilità del Responsabile di Servizio, essi saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza; raccolti e registrati per i soli scopi istituzionali ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi; se necessario, saranno aggiornati e, comunque, non saranno eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti e trattati. I dati saranno conservati in forma che consentano l’identificazione dell’interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
Non sono sanabili e comportano l’esclusione dalla selezione:
- l’omissione nella domanda del cognome, nome, residenza o domicilio del concorrente;
- l’omissione nella domanda della sottoscrizione del concorrente;
- la spedizione della domanda oltre il termine prescritto nel presente avviso;
Ai sensi della legge 23 agosto 1988, n. 370, la domanda non è assoggettata all’imposta di bollo, così come i relativi documenti. I concorrenti vincitori del concorso, e comunque coloro che fossero chiamati in servizio a qualsiasi titolo, dovranno presentare i documenti richiesti per l’ammissione all’impiego.
PROVE
Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:
1. Ordinamento degli enti locali in generale; ordinamento finanziario e di contabilità degli Enti Locali; norme sulla disciplina dell’armonizzazione contabile
2. Diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti
3. Nozioni di base di lingua inglese
4. Conoscenza dei fondamentali sistemi operativi informatici
Le prove consisteranno in:
- una prova scritta consistente in un test con domande a risposta multipla o a risposta sintetica concernenti le materie d’esame
- una prova orale consistente in risposte a domande predeterminate, concernenti le materie d’esame.
Le prove saranno valutate in trentesimi.
La prova scritta si intende superata qualora il candidato consegua un punteggio non inferiore a 21/30; la prova orale si intende superata qualora il candidato consegua un punteggio non inferiore a 21/30.
Al termine della prova scritta, e prima dell’inizio della sessione dedicata alla prova orale, dopo l’esame degli elaborati, la Commissione esaminatrice redige l’elenco dei candidati, con l’indicazione, per i candidati ammessi alla prova orale, del punteggio riportato nella prova scritta. L’elenco verrà pubblicato all’Albo Pretorio on line dell’Unione Montana Alto Astico o e sul sito internet dell’Unione Montana www.altoastico.it.
Al termine della sessione della prova orale, la Commissione esaminatrice redige l’elenco dei candidati esaminati, con l’indicazione dei voti da ciascuno riportati, predisponendone l’affissione all’Albo Pretorio on line dell’Unione Montana Alto Astico e sul sito internet dell’Unione Montana www.altoastico.it.
I candidati portatori di handicap potranno sostenere le prove con l’uso degli ausili necessari e nei tempi aggiuntivi eventualmente necessari, a giudizio della Commissione esaminatrice, in relazione allo specifico handicap.
5
SEDE E DIARIO DELLE PROVE
I candidati ammessi alla selezione, per essi intendendosi quelli ai quali non sia stata comunicata l’esclusione, dovranno presentarsi, muniti di idoneo documento di riconoscimento, a sostenere la prova scritta nel giorno, sede e orario seguente:
PROVA SCRITTA:
il giorno MARTEDI’ 27 FEBBRAIO 2018 – presso l’Unione Montana Alto Astico con inizio alle ore alle ore 9,30.
PROVA ORALE
Il giorno MERCOLEDI’ 28 FEBBRAIO 2018 presso l’Unione Montana Alto Astico per i candidati che avranno riportato almeno 21/30 nella prova scritta , con inizio alle ore 9.30.
I candidati che non si presenteranno anche ad una sola prova, scritta od orale, saranno esclusi dalla selezione.
Il calendario delle prove sopra indicato potrà subire variazioni in relazione al numero dei partecipanti al concorso; di tali eventuali variazioni sarà data comunicazione nelle giornate previste per le prove.
ULTERIORI DISPOSIZIONI
Qualora ragioni di interesse pubblico lo esigano, potrà essere adottato motivato provvedimento di modifica o revoca del presente bando di selezione, nonché disposta la proroga o la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione.
La graduatoria di merito dei candidati - da approvare con determinazione del Responsabile dell'Ufficio Personale e pubblicare all'Albo Pretorio dell’Unione Montana Alto Astico- verrà formata secondo l'ordine dei punti riportati da ciascun candidato, con l'osservanza, a parità di punti, delle preferenze previste dalla vigente normativa.
La graduatoria potrà essere utilizzata per assunzioni a tempo determinato pieno o parziale presso i servizi amministrativo e/o finanziario dell’Unione Montana Alto Astico. Le chiamate dalla graduatoria sono effettuate dal primo a seguire. Il contratto di lavoro è sottoscritto dal Segretario dell’Unione Montana - Responsabile del servizio personale.
Il vincitore che non sottoscrive il contratto o che non assume servizio senza giustificato motivo entro il termine stabilito perde il diritto all’assunzione
Il rapporto di lavoro con il vincitore sarà costituito e regolato da un contratto individuale redatto in forma scritta conformemente alle norme previste dal vigente C.C.N.L. e dal regolamento di disciplina delle selezioni e delle assunzioni .
I candidati da assumere dovranno dichiarare sotto la loro responsabilità di non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato e di non trovarsi in alcuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del D. Lgs. n. 165/2001.
L'Amministrazione si riserva di verificare il possesso di tutti i requisiti dichiarati dal candidato. Qualora dalla suddetta verifica risultasse la mancanza anche di uno solo dei requisiti previsti dal bando, l'Amministrazione non darà corso alle disposizioni di assunzione ed oltre a depennare dalla
6
graduatoria l'interessato, verrà segnalata all'autorità giudiziaria competente tale circostanza per l'eventuale applicazione delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del D.P.R. del 28.12.2000, n.445.
Il presente avviso costituisce ad ogni effetto comunicazione di avvio del procedimento, ai sensi dell’art. 7 della L. 07.08.1990, n. 241, una volta che sia intervenuto l’atto di adesione allo stesso da parte del candidato, attraverso la presentazione della domanda di ammissione.
Il responsabile del procedimento amministrativo è il Segretario dell’Unione Montana Alto Astico - Responsabile del Servizio Personale.
La selezione è indetta tenute presenti le disposizioni della legge 10 aprile 1991, n. 125, in materia di azioni positive per la realizzazione della parità uomo – donna in materia di lavoro.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere alla modifica e/o revoca del presente avviso, in relazione alle diverse esigenze che si dovessero manifestare e/o all’intervenuta emanazione norme legislative per le quali si reputi opportuno procedere in tal senso.
Il presente avviso è in pubblicazione all’Albo Pretorio e sul sito internet dell’Unione Montana Alto Astico.
Per eventuali chiarimenti, gli interessati possono rivolgersi all’ufficio del personale dell’Unione Montana Alto Astico tel. 0445/740529 int. 3 (via Europa, 22 – 36011 Arsiero - Vicenza) orario per il pubblico: tutti i giorni, escluso il sabato, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e nei pomeriggi di lunedì e martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.00.
Arsiero, lì 02 febbraio 2018
IL SEGRETARIO
RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE
f.to dott.ssa Laura Dal Zotto

Allegati

Nome Dimensione
Allegato BANDO_COLL__TEMPO_DETERMINATO_FINANZIARIO.pdf 352.54 KB
Allegato fac_simile_domanda.docx 16.7 KB